Appia autolettiga

Rispondi
PG
Site Admin
Messaggi: 3143
Iscritto il: 02 gen 2009, 18:28

Appia autolettiga

Messaggio da PG »

APPIA AUTOLETTIGA C86, trasformazione GARAVINI, 1956


Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


La Lancia presentò la versione commerciale dell’Appia, furgoncino ed autolettiga, al Salone di Torino nell’Aprile del 1954. Il modello autolettiga si basava sostanzialmente sulla meccanica della berlina I serie, ma adottava un cambio a 5 rapporti, il rapporto al ponte accorciato, un maggior diametro di sterzata e ruote di diverse dimensioni. L’allestimento del modello fu affidato alla carrozzeria Garavini di Torino che produsse in tutto 21 veicoli con la guida a destra (C86) e 18 con la guida a sinistra (C86S)*, terminando la commessa alla fine del 1955. L’esemplare della foto, parzialmente restaurato, si presenta nella configurazione originale: colore Grigio chiaro (Lechler 1181) con sfondati in avorio ed è dotato di una croce luminosa posizionata sul tetto, come prescrivevano le norme europee dell’epoca e di 2 specchi retrovisori. All’interno si trovano un lavandino, il serbatoio dell’ acqua potabile, l’armadietto per il materiale sanitario, la barella ed un sedile pieghevole.
Questo veicolo era in dotazione all’Ospedale di Treia, un piccolo presidio ospedaliero della provincia di Macerata inaugurato nel 1946.
Il prezzo di listino dell’epoca era di 1.750.000 lire e pagava 13.500 lire di bollo.

*fonte dati: Registro storico Lancia

Lancia introduced the commercial version of the Appia, van and ambulance, at the Turin Motor Show in April 1954. The ambulance model was based largely on the mechanics of the I series sedan, but adopted a 5-speed transmission, an axle ratio shortened, a larger turning radius and wheel sizes. The layout of the model was assigned to the coachbuilder Garavini of Turin which produced 21 vehicles with right-hand drive (C86) and 18 with the left-hand drive (C86S) *, ending the contract at the end of 1955. The specimen of the photo, partially restored, is in the original condition: color light grey (Lechler 1181) with backgrounds in ivory and has a luminous cross on the roof, as prescribed by the period European standards and 2 mirrors. Inside there is a sink, the drinking-water tank, the cabinet for medical supplies, stretcher and a folding seat.
This vehicle was supplied to the Treia Hospital, a small local hospital opened in the province of Macerata in 1946.
The period list price was 1,750,000 liras and paid 13.500 liras of taxes.

*data source: Lancia historical register


CARATTERISTICHE TECNICHE
Motore tipo C10N: monoblocco anteriore a 4 cilindri a V (10° 14’) di 1089,51cc, distribuzione bialbero a camme laterali nel basamento con valvole in testa inclinate di 67° azionate da puntalini e bilancieri, testata in alluminio con sedi valvole riportate, blocco e canne in ghisa, bielle in acciaio speciale, basamento e coppa in duralluminio, potenza di 33 HP a 4400 giri. Carburatore invertito Solex 30BI, pompa meccanica a membrana, lubrificazione forzata con pompa ad ingranaggi e valvola limitatrice della pressione, filtro a cartuccia tipo Carello FRAM. Raffreddamento a circolazione forzata con pompa centrifuga, impianto regolato da due termostati. Accensione a spinterogeno con bobina Marelli B17A, distributore d'accensione Marelli S654C, candele Marelli CW 200B, impianto elettrico a 12 Volt, batteria da 38 Ah. Trasmissione posteriore, gruppo frizione-cambio anteriore in blocco col motore, frizione monodisco a secco, cambio a 5 rapporti+ rm. Sospensioni anteriori a ruote indipendenti, con elementi telescopici a scorrimento verticale, molle ad elica cilindriche con ammortizzatori idraulici telescopici interni alle molle e registrabili. Sospensioni posteriori ad assale rigido con molle a balestre semiellittiche asimmetriche ed ammortizzatori idraulici telescopici. Freni anteriori e posteriori idraulici a tamburo agenti sulle quattro ruote. Diametro dei tamburi anteriori e posteriori cm. 23. Freno a mano meccanico agente sui tamburi delle ruote posteriori. Ruote a disco in lamiera stampata da 4.5E X 16 e pneumatici da 6.00 X 16T. Scocca a struttura portante in lamiera d’acciaio e pianale in lamiera d’acciaio scatolata, passo di 256 cm. Peso della vettura in ordine di marcia Kg.1220. Velocità max.95 Km/h.
Consumo medio: 9.4 lt di supercarburante ogni 100Km.
Rispondi

Torna a “Appia”