che ne pensate Lancia Beta 1600gpl anno 1983 coupe

Mercatino
Gallery
r.francesco77
Messaggi: 1
Iscritto il: 10 apr 2015, 16:27

che ne pensate Lancia Beta 1600gpl anno 1983 coupe

Messaggio da r.francesco77 » 10 apr 2015, 16:45

vorrei comprare una lancia beta 1600 gpl anno 1983 gpl coupe.
sta in una concessionaria.
che ne pensate.
io sto vendendo un audi a4 2.5 v6 180cv anno 2002 la vorrei cambiare per abbattere bollo.

Francesco59
Messaggi: 480
Iscritto il: 21 feb 2012, 08:12

Re: che ne pensate Lancia Beta 1600gpl anno 1983 coupe

Messaggio da Francesco59 » 13 apr 2015, 08:09

Penso, da possessore di Lancia Beta Coupè 1600 del 1978, che è una gran macchina.
Il punto è che non è minimamente paragonabile ad un auto moderna!
Una storica non può sostituire, a mio parere, un'auto moderna usata tutti i giorni.
Se l'acquisto prevede l'utilizzo nel fine settimana va tutto bene, nell'uso quotidiano un pò meno, specialmente se devi fare tanti km.

AlbertoN
Messaggi: 661
Iscritto il: 05 gen 2009, 18:33

Re: che ne pensate Lancia Beta 1600gpl anno 1983 coupe

Messaggio da AlbertoN » 14 apr 2015, 00:39

Aggiungerei a quello che giustamente dice Francesco che se l'obiettivo è quello di contenere i costi non ci siamo.
E tutto questo non perché è una Beta, che anzi, ruggine permettendo è un'auto complessivamente piuttosto affidabile e di manutenzione meno onerosa di altre auto storiche, ma perché ha più di 30 anni con tutti i piccoli e grandi problemi che questo comporta con relative spese e fermo macchina, prescindendo da tutte quelle piccole comodità e ausili che ci rendono facile la vita che naturalmente la Beta non ha che in minima parte paragonata alle auto moderne.
Infatti sinceramente non capisco quelli che secondo le riviste di auto storiche abusano di tale qualifica per frodare il fisco: se vuoi avere un'auto minimamente affidabile devi spendere certo di più di un bollo o di un'assicurazione...
E lo dice uno che gira con le auto storiche non certo solo per il raduno o la gita domenicale, ma ne ho un certo numero, quindi fanno poche migliaia di km all'anno e non dovrei rimanere a piedi, e comunque, pur cercando di contenere i costi, le spese di mantenimento non sono certo indifferenti...

DeltaHPE
Messaggi: 12159
Iscritto il: 20 nov 2011, 12:49

Re: che ne pensate Lancia Beta 1600gpl anno 1983 coupe

Messaggio da DeltaHPE » 14 apr 2015, 19:55

Benvenuto :)-D se la vettura che prenderai è già ASI il risparmio c'è, in che misura dipenderà dai KM e dalla reperibilità dei ricambi a prezzi adeguati.

cogen
Messaggi: 278
Iscritto il: 29 ago 2009, 12:19

Re: che ne pensate Lancia Beta 1600gpl anno 1983 coupe

Messaggio da cogen » 14 apr 2015, 21:41

Scusami, ma cosa ha a che fare l'ASI col risparmio?

Francesco59
Messaggi: 480
Iscritto il: 21 feb 2012, 08:12

Re: che ne pensate Lancia Beta 1600gpl anno 1983 coupe

Messaggio da Francesco59 » 15 apr 2015, 07:54

Probabilmente si riferisce al costo dell'assicurazione, in quanto il bollo è già ridotto perchè ultratrentennale.
In quanto ai ricambi dipende da cosa si rompe!

cogen
Messaggi: 278
Iscritto il: 29 ago 2009, 12:19

Re: che ne pensate Lancia Beta 1600gpl anno 1983 coupe

Messaggio da cogen » 15 apr 2015, 12:22

Concordo pienamente con gli amici Francesco ed Alberto.
Non si può pensare di "abbattere il bollo" scegliendo una storica.
Nell'uso di tutti i giorni si apprezzano i vetri elettrici, il servosterzo, il condizionatore e, da non sottovalutare, la possibilità di trovare ricambi con una certa facilità.
Il bollo si può anche abbattere con una vettura di minor potenza, gpl o diesel non importa, nuova o usata.
Qui si ritorna alla furbata di voler pagare meno di bollo e di assicurazione per un uso che di storico ha poco.
Perchè sono così brusco?
Perchè grazie all'A$I che ha rilasciato in abbondanza attestazioni di storicità anche a furgoni e camioncini sgangherati, a station wagon che girano carichi di bidoni di vernice e pennelli, motoseghe e sacchi o di cavalletti da mercatino sul portapacchi, prima si è bruciato il mercato delle assicurazioni ed infine si è passati alla cancellazione delle esenzioni per le auto ventennali, con grande danno dei veri collezionisti ed appassionati di auto storiche.

AlbertoN
Messaggi: 661
Iscritto il: 05 gen 2009, 18:33

Re: che ne pensate Lancia Beta 1600gpl anno 1983 coupe

Messaggio da AlbertoN » 18 apr 2015, 00:36

Proprio così... complice anche per alcuni la revisione fasulla per cui queste auto circolano con poca o nulla manutenzione, altrimenti addio risparmio.
Secondo me si dovrebbe concedere lo status di storica, con le relative agevolazioni, solo ad auto ben conservate o ripristinate nell'originalità con verifica in sede di revisione (in pratica una cosa simile all'omologazione ASI), anche solo dopo 20 anni ma solo a queste condizioni. Chi decide di fare altrimenti (auto da lavoro o tuning vari) faccia pure, ma non è un'auto storica.

acca effe
Messaggi: 3243
Iscritto il: 09 feb 2011, 06:55

Re: che ne pensate Lancia Beta 1600gpl anno 1983 coupe

Messaggio da acca effe » 19 apr 2015, 08:40

Io farei in questo modo: Lascerei alle compagnie assicuratrici la facoltà di stabilire se un'auto viene adoperata come storica o come mezzo di trasporto per furbetti. Farei accedere alle polizze agevolate solo auto che superassero un esame dei loro periti Questi sono o dovrebbero essere in grado di stabilire l'uso che si fa di un'automobile. Questo controllo andrebbe ripetuto ad ogni rinnovo di contratto,quindi ogni anno.E la polizza dovrebbe comportare una sostanziosa franchigia. Sono convinto che i furbetti che usano le vecchie auto tutti i giorni, si troverebbero alquanto in difficoltà.

Antonello63
Messaggi: 48
Iscritto il: 30 giu 2013, 20:56

Re: che ne pensate Lancia Beta 1600gpl anno 1983 coupe

Messaggio da Antonello63 » 21 apr 2015, 11:45

cogen Scritto:
-------------------------------------------------------
> Concordo pienamente con gli amici Francesco ed
> Alberto.
> Non si può pensare di "abbattere il bollo"
> scegliendo una storica.
> Nell'uso di tutti i giorni si apprezzano i vetri
> elettrici, il servosterzo, il condizionatore e, da
> non sottovalutare, la possibilità di trovare
> ricambi con una certa facilità.
> Il bollo si può anche abbattere con una vettura
> di minor potenza, gpl o diesel non importa, nuova
> o usata.
> Qui si ritorna alla furbata di voler pagare meno
> di bollo e di assicurazione per un uso che di
> storico ha poco.
> Perchè sono così brusco?
> Perchè grazie all'A$I che ha rilasciato in
> abbondanza attestazioni di storicità anche a
> furgoni e camioncini sgangherati, a station wagon
> che girano carichi di bidoni di vernice e
> pennelli, motoseghe e sacchi o di cavalletti da
> mercatino sul portapacchi, prima si è bruciato il
> mercato delle assicurazioni ed infine si è
> passati alla cancellazione delle esenzioni per le
> auto ventennali, con grande danno dei veri
> collezionisti ed appassionati di auto storiche.

Rispondi

Torna a “Beta”