Assicurazione Auto Storiche

Moderatore: Michele

Rispondi
vale84
Messaggi: 16
Iscritto il: 14 lug 2010, 18:02

Assicurazione Auto Storiche

Messaggio da vale84 »

Salve a tutti. Frequentavo spesso questo forum fino a 5/6 anni fa e ora lo ritrovo molto cambiato quindi potrei anche aver sbagliato la stanza in cui inserire l'argomento.
Ho lasciato la mia fulvia3 in garage per 5 anni e ora vorreri rimetterla in strada. Sono passati pochi anni ma mi sembra di aver capito che le cose sono un po' cambiate: l'assicurazione a cui mi rivolgevo in passato non stipula piu' polizze di tipo storico ed alle altre assicurazioni a cui ho chiesto informazioni mi dicono che non e' piu' sufficiente essere iscritti a un motoclub ma occorre possedere un certificato di storicita' o iscrizione asi.
Io non intendo avviare una pratica, che potrebbe essere lunga e onerosa, per richiedere l'iscrizione asi (tra l'altro la mia auto in passato e' stata verniciata di un colore differente dall'originale, immatricolata a venezia nel 76 e' stata poi venduta a ferrara qualche anno dopo e quindi non ha nemmeno le targhe e i documenti originali....).
Quindi chiedo informazioni a voi esperti per tornare ad orientarmi in questo settore: esistono ancora assicurazioni che chiedono solamente l'iscrizione a un club o che comunque siano a "burocrazia contenuta"?
Preciso che io provengo dalla provincia di verona e ringrazio anticipatamente chiunque mi sappia dare qualche informazione!!
Betamonte
Messaggi: 253
Iscritto il: 22 dic 2008, 09:25

Re: Assicurazione Auto Storiche

Messaggio da Betamonte »

La Fondiaria-Sai mi ha fatto l'assicurazione senza limiti di guidatori solo presentando la tessera del club (anche la mia non è iscritta Asi) a un prezzo agevolato ma non molto economico (275 euro) ma almeno non mi sono rotto le p...e con la burocrazia.
----------------------------------------------------
Lancia Beta Montecarlo 1976
Lancia Musa 1.6 Mjet oro plus 2008
Abarth 500 2008
GATTOHF
Messaggi: 240
Iscritto il: 06 gen 2009, 14:15

Re: Assicurazione Auto Storiche

Messaggio da GATTOHF »

certo che ha un costo iscriverla all' a.s.i.,devi avere molta pazienza e devi dannarti un poco per fare le foto,ma se non hai fretta,non vedo dove sia tutto il problema,perchè poi in fondo lo fai per la tua amata,quindi non ne vale la pena?
m.s.felix
Messaggi: 125
Iscritto il: 19 gen 2013, 21:29

Re: Assicurazione Auto Storiche

Messaggio da m.s.felix »

Io sono assicurato con il Centro Assicurativo Pavese ( http://www.centroassicurativopavese.it/ ) che opera per conto di RSA Sun Insurance Office L.t.d , un gruppo inglese. Ho una polizza cumulativa che mi copre tre storiche, due trentennali e una ventennale, e sul contratto è scritto a chiare lettere che è sufficiente l' iscrizione a un club federato ASI. Il vincolo maggiore è che devi indicare due soli guidatori abilitati, ma per le storiche generalmente non è un problema.
Di solito sono presenti a Padova, e ricordo che oltre a loro c'erano altri due agenti RSA Sun Insurance in Italia, uno mi sembra a Torino,l' altro non so.
vale84
Messaggi: 16
Iscritto il: 14 lug 2010, 18:02

Re: Assicurazione Auto Storiche

Messaggio da vale84 »

Si penso che ne varrebbe la pena...ma come dicevo non sono sicuro che la mia auto abbia i requisiti per essere iscrivibile asi(come dicevo e' stata riverniciata, targhe non originali ecc). Quindi preferirei non avviare una pratica, sicuramente onerosa, con la possibilita' che comunque non mi venga riconosciuta la completa originalita' dell'auto. Magari, dopo averla messa in strada, potrei partecipare a qualche raduno e chiedere un parere a qualche esperto, ma per il momento cerco un'assicurazione che mi rilasci l'assicurazione per veicoli storici velocemente (qualche settimana al massimo).
francesco65
Messaggi: 138
Iscritto il: 11 mar 2011, 16:12

Re: Assicurazione Auto Storiche

Messaggio da francesco65 »

Guarda che all' ASI iscrivono di tutto!!!! Chiariamo...una cosa è la semplice iscrizione, altro è l'omologazione; su questi due presupposti molti fanno confusione! La semplice iscrizione certamente non può essere negata perché l'auto è reimmatricolata...altrimenti verrebbero tagliati fuori un po' troppi veicoli con immatricolazione originaria pre '94 (e credimi...all' ASI proprio non converrebbe....), ossia prima dell'introduzione delle odierne targhe che comportò anche l' abrogazione dell'obbligo di reimmatricolazione in caso di cambio residenza e/o voltura in altra provincia! Io avevo la mia X1/9 con targa ZA regolarmente iscritta ASI.... il regolamento ASI in merito alla semplice iscrizione parla di veicolo nel normale stato d'uso e con carrozzeria ed interni decorosi e/o parti sostituite conformi all'originale o cmq anche con altre compatibili o modifiche cmq all'epoca accettabili. PEsa a tutte quelle vetture con impianto a gas....
GATTOHF
Messaggi: 240
Iscritto il: 06 gen 2009, 14:15

Re: Assicurazione Auto Storiche

Messaggio da GATTOHF »

prima di fare tutto,chiedi info al tuo club,loro lo dovrebbero sapere!!!
Rispondi

Torna a “Burocrazia e dintorni”