Restauro serbatoio benzina

Mercatino
Gallery

Moderatore: grifo63

Rispondi
audiomandi
Messaggi: 260
Iscritto il: 17 feb 2009, 09:36

Restauro serbatoio benzina

Messaggio da audiomandi » 27 lug 2018, 16:30

Ciao. Qualcuno ha esperienza di restauro del serbatoio benzina della Flavia? Mi riferisco a pulizia ed eventualmente rivestimento in resina o ceramica. Conoscete qualcuno di affidabile a cui affidare un lavoro del genere? Grazie e ancora ciao.

grifo63
Messaggi: 632
Iscritto il: 07 ago 2010, 21:26

Re: Restauro serbatoio benzina

Messaggio da grifo63 » 27 lug 2018, 16:58

Ciao, non saprei chi consigliarti ma non è particolarmente difficile, io ho effettuato l'operazione in proprio su un paio di miei serbatoi. Se pensi di volerti cimentare ti posso fare un breve sommario dei materiali necessari e dei passi da seguire. Nel seguente link puoi anche vedere il procedimento seguito da un appassionato francese tra cui anche come roteare agevolmente il serbatoio onde distribuire uniformente la resina all'interno. http://restaurationflavia.over-blog.com ... 41215.html

audiomandi
Messaggi: 260
Iscritto il: 17 feb 2009, 09:36

Re: Restauro serbatoio benzina

Messaggio da audiomandi » 27 lug 2018, 17:10

Ti ringrazio. Mi piacerebbe fare da solo. Ho come al solito un problema di tempo libero... Se non ti è di troppo disturbo, ascolto volentieri il resoconto della tua esperienza. Grazie e a presto. Claudio

Alessandro reghini
Messaggi: 504
Iscritto il: 03 giu 2010, 07:21

Re: Restauro serbatoio benzina

Messaggio da Alessandro reghini » 28 lug 2018, 23:00

Io l' ho fatto fare dal carrozziere da cui mi servo, penso che ogni buon carrozziere te lo possa fare. Saluti Sandro

grifo63
Messaggi: 632
Iscritto il: 07 ago 2010, 21:26

Re: Restauro serbatoio benzina

Messaggio da grifo63 » 29 lug 2018, 09:40

Ciao Audiomandi, puoi trovare la spiegazione della procedura a questo link http://www.tankerite.com/utilizzo-tankerite.html ove si fa' riferimento ad un noto prodotto ma ne esistono anche svariati altri del tutto equivalenti. Nel caso della Flavia, dopo aver smontato tutto tappo inferiore compreso, ti dovresti procurare due tappi da damigiana (tubo serbatoio e galleggiante), uno piu' piccolo provvisto di tubetto in gomma per proteggere il tubo di prelievo carburante interno, e delle viti per tappare i filetti del misuratore di benzina. Putroppo non si puo' accedere internamente al tubo di sfiato per cui, colando la resina, bisognera' pulirilo periodicamante con aria compressa fino a quando non si sara' solidificata. Una volta tappato il tutto va immesso l'acido (con un po' di bulloni per esercitare anche un'azione di distacco meccanica della ruggine) e lasciato agire 1-2 ore avendo cura di agitare e ruotare periodicamente il tutto. Una volta finito e' necessario un accurato risciaquo e perfetta e rapida asciugatura. Fatto questo va' preparata la resina rispettando rigorosamente le instruzioni di miscelazione. E' imprtante che risulti un composto abbastanza fluido (specie se fa' caldo) se no non si distribuira' bene all'interno: nel caso non lo sia si puo' comunque diluirlo con alcol. Dopo la miscelazione versa il tutto all'interno ed inizia periodicamente a roteare il serbatoio in tutte le direzioni per distribuire bene il prodotto: bisogna armarsi di pazienza ed olio di gomito perche' ci vorranno alcune ore prima che il rivestimento diventi viscoso al punto da non scorrere e colare piu'. Prima di raggiongere questo stato sara' comunque opportuno fare fuoriscire la resina in eccesso. Il vero rischio di queste operazioni e' di tappare i tubetti e sporcare i filetti: bisogna assulatamente evitare che la resina sporchi e tantopiu' solidifichi in questi aree e di conseguenza bisognera' continuamente pulire i tubetti con aria compressa ed i filetti, se del caso, con alcol.

audiomandi
Messaggi: 260
Iscritto il: 17 feb 2009, 09:36

Re: Restauro serbatoio benzina

Messaggio da audiomandi » 30 lug 2018, 09:26

Grazie a tutti.

Rispondi

Torna a “Flavia e "2000"”