Le nuove Lancia decise a Detroit

Moderatore: Gianluca

stevek60
Messaggi: 3004
Iscritto il: 21 dic 2008, 21:25

Re: Le nuove Lancia decise a Detroit

Messaggio da stevek60 »

In tutta la zona di Latina, Frosinone la più grande officina Lancia fino ad adesso ha fatto solo una Thema e solo perchè sono state richiamate per un problema (mi hanno confidato che il problema non era così leggero come fatto trapelare, mancava completamente filo e fusibile relativo all'ABS con grave pericolo in caso di malfunzionamento), con questi numeri e anche con il richiamo penso che i profitti siano annullati di contro un grave danno all'immagine della Lancia e un glorioso nome bruciato inutilmente, speriamo che per la Flavia ci sia miglior fortuna........
Stevek60
Moderatore sezioni :
K, K gallery, K mercatino, Thema, Thema gallery, Thema mercatino


Immagine
DeltaHPE
Messaggi: 12159
Iscritto il: 20 nov 2011, 12:49

Re: Le nuove Lancia decise a Detroit

Messaggio da DeltaHPE »

Purtroppo per la Fulvia coupè ... Marchionne non ci sente da questo orecchio, probabilmente perchè sà che sarebbe una vettura venduta e apprezzata soprattutto da noi, a dimostrazione che per il nostro mercato non si prendono decisioni che non vadano bene anche per quello più importante ... se poi ha intenzione di smentirmi ... ne sarei contento. Per la Musa ... questa è la differenza con i marchi tedeschi ... mentre loro una vettura di successo la sviluppano, Fiat la abbandona ...
Gianluca
Messaggi: 736
Iscritto il: 21 dic 2008, 23:59

Re: Le nuove Lancia - E NON SOLO - decise a Detroit

Messaggio da Gianluca »

http://www.quattroruote.it/notizie/indu ... ura-giulia

Speriamo di no ovviamente. Lo troverei paradossale, ci siamo spogliati quasi di tutto. Questa è difficilmente accettabile dato che l'Italia era (è ?) la culla del design.
Moderatore - Sezione Argomenti Generali
PierL
Messaggi: 1768
Iscritto il: 13 mag 2009, 19:47

Re: Le nuove Lancia - E NON SOLO - decise a Detroit

Messaggio da PierL »

Ma cosa vuoi aspettarti, quando uno che comanda un gruppo automobilistico che sta tranqullamente portando allo sfascio, ti viene a dire tutto e il contrario di tutto il giorno dopo, e infine leggi che afferma che il gruppo che comanda non può permettersi (ah,ah,ah) di sviluppare il progetto di una UTILITARIA tipo la punto da solo.....! Una UTILITARIA del menga sulla quale la storia della FIAT si è retta in un secolo, e adesso non avrebbe i soldini per sviluppare DA SOLA la sostituta della punto....!!!!!!! Mica parliamo della sostituta della 130. E ce lo viene anche a dire, cosa pensa di fare la questua? Nessun amministratore di buon senso sputtana così il suo datore di lavoro o la ditta che rappresenta. Aspetta il solito finanziamento del governo il signorino? Non siamo mica in Serbia qui dove gli costruiscono aggratis le fabbriche e gli danno pure gli operai da schiavizzare con stipendi da fame producendo modelli dove ha risparmiato persino nel design scopiazzando gli altri. Di ciò il gruppo ha goduto ampliamente nei decenni scorsi, ma aveva anche qualcosa da dare in cambio. Non avete capito che egli rappresenta i marchi italiani che amiamo? Cosa ci interessa che gli agnelli, per meglio dire quegli *********** che discendono da chi aveva fatto grande l'industria italiana, diventino proprietari o i maggiori azionisti o gli azionisti di riferimento dei marchi americani? Ma per piacere toglietecelo dai **********, con i soldi risparmiati del suo lauto stipendio si progetta una nuova punto e magari anche il calessino per rispedirlo oltreoceano.

P.s.: Gentile Dante, egregio moderatore, ho ecceduto nei toni è vero, grazie per avermelo ricordato come avrebbe fatto il maestro delle elementari.
Penso però che "invertebrati", non sia un termine così offensivo da meritare una pubblica censura, ma magari condiviso da più di qualcuno di chi ci legge -vuol dire senza spina dorsale-. Dell'altro, invece, mi rammarico: la forma volgare che definisce gli attributi maschili vieppiù "sdoganato" (come qualcosa di peggio) da chi ci comandò fino all'altro giorno, non mi appartiene, o meglio di solito evito l'uso di certi termini in pubblico, per cui me ne scuso con te e con tutti i lettori.
Comunque ben tornato dalle vacanze, spero tu scorra a ritroso la posta, sarebbe stato utile un tuo altrettanto pronto intervento in merito ad altre ben più importanti tematiche, per le quali fu richiesta una tua presa di posizione. Se non hai il tempo o la voglia di seguire il forum che moderi puoi sempre affidarlo ad altri. Ciao. Pier
DeltaHPE
Messaggi: 12159
Iscritto il: 20 nov 2011, 12:49

Re: Le nuove Lancia - E NON SOLO - decise a Detroit

Messaggio da DeltaHPE »

Purtroppo la direzione ... (di Fiat) è quella temuta ... il nostro mercato vale come il 2 di bastoni ... quando briscola è spade ... l' Americanomania ha preso il sopravvento ... quello che è peggio è che senza di esso ... non si fà più niente.
stevek60
Messaggi: 3004
Iscritto il: 21 dic 2008, 21:25

Re: Le nuove Lancia - E NON SOLO - decise a Detroit

Messaggio da stevek60 »

Penso che come forum lancista si sia perso fin troppo tempo con il sig. Marchionne e qualche suo sospetto fan, la storia della Lancia è ormai consolidata a livello mondiale e tutti capiscono che il nuovo corso rispetto al vecchio non mantiene nemmeno il glorioso stemma (per fortuna).
Le discussioni a volte hanno avuto dei toni accesi, polemici ma sostanzialmente corretti, dispiace però, e questo duole sottolinearlo, che si sia tollerato per troppo tempo una dichiarazione , sotto forma di firma, che lede il regolamento del forum e principalmente viola la Costituzione Italiana mettendo in discussione i fondamenti della nazione.
Stevek60
Moderatore sezioni :
K, K gallery, K mercatino, Thema, Thema gallery, Thema mercatino


Immagine
Dante
Messaggi: 401
Iscritto il: 17 dic 2008, 04:53

Re: Le nuove Lancia - E NON SOLO - decise a Detroit

Messaggio da Dante »

Ringrazio Stevek60 per il chiarimento in MP...ed aggiorno doverosamente anche gli altri in merito alla mia debacle.
Controllo i messaggi "postati" sul Forum solo attraverso la casella di posta elettronica, ovvero, non li controllo poi una volta che sono inseriti nello stesso. (opinabile finchè si voglia, ma è quanto posso fare)
Ne deriva che i "virtuosismi" grafici che vengono aggiunti ai messaggi, tipo le appendici alle firme, non vengono visualizzati nel messaggio di posta elettronica che ricevo...ed eccoci alle lamentele che non ho nè capito nè tantomeno accolto.
Per onestà intellettuale aggiungo che questa discussione non mi interessa e che reputo che non porterà da nessuna parte. (mio lecito punto di vista)
Invito pertanto mimmo bt328 a rimuovere dai suoi messaggi la provocatoria ed ideologica icona con il tricolore corredata da un preciso riferimento temporale.
Quanto sopra vale per i messaggi inseriti in questa discussione tanto quanto per i messaggi futuri di mimmo bt328.
Per cortesia attivati mimmo bt328 affinchè non debba seguire il Forum solo per cancellare i tuoi messaggi.
Dato che accennavo a riferimenti temporali, ti chiedo gentilmente di provvedere entro 24 ore pena la cancellazione di qualunque tuo messaggio.
Buon fine settimana a tutti.
Dante
alfista1975
Messaggi: 880
Iscritto il: 24 gen 2009, 19:32

Re: Le nuove Lancia - E NON SOLO - decise a Detroit

Messaggio da alfista1975 »

Mi addolora la decisione di attribuire al centro stile di Detroit il design della futura Giulia. Detto questo, dal 2008 in poi il centro stile torinese ha prodotto solo design che mi hanno profondamente deluso (punto evo, nuova ypsilon, mito, giulietta, 500L). Di designer italiani, Pininfarina riposa in pace, Bertone non esiste piu', Giugiaro e' un lavoratore dipendente Volkswagen. La conclusione ve la lascio, e' ovvia...
Quanto al costo di un'utilitaria, come qualsiasi piattaforma, costa un miliardo di euro (un tantino di piu' dei 18 milioni di Marchionne) e la sua redditivita' si ottiene oltre le 500,000 auto vendute all'anno. Aggiungete pure alla futura Punto la famiglia 500L-XL-X che di fatto e' su base segmento B. Non ci arriviamo lo stesso, siamo appena appena a 300,000. Senza un partner (Mazda e Suzuki in primis), si perdono soldi. Dura realta'. La si puo' ignorare e ficcare la testa sotto la sabbia, ma qualcuno deve pure far fronte alla realta'...
Alfa 159SW nera interni cuoio nero JTDM 150cv
Alfa Crosswagon Q4 grigio stromboli interni cuoio nero JTDM 150cv
Fiat Sedici 4x4 Emotion color sabbia interni neri JTDM 120cv
Lancia Musa 2 1.4 16v Platino nera/interni grigi
Avatar utente
Elettriko
Messaggi: 21871
Iscritto il: 10 gen 2010, 17:45
Località: Calci (PI)
Contatta:

Re: Le nuove Lancia - E NON SOLO - decise a Detroit

Messaggio da Elettriko »

Noto con mio dispiacere che i messaggi di mimmo bt328 sono stati cancellati a causa della sua firma e di quel banner contro l'occupazione del meridione.
Ritengo che sia stata fatta una grossa ingiustizia.
La storia è come una bella medaglia , ha sempre due facce : una sempre bene in vista (quella scritta dai vincitori) e l'altra ben nascosta.
Cassare i messaggi di un utente solo perchè reo di aver messo in mostra l'altra faccia della medaglia , mi sembra decisamente sbagliato : la nostra costituzione (scritta dai vincitori di quel conflitto) sancisce la libertà di pensiero e di espressione , e questa cancellazione mi sa tanto di censura.
Ritengo che Mimmo abbia il sacrosanto diritto di esprimere il proprio pensiero come tutti noi , e se la sua firma è da ritenersi irregolare lo è anche la mia in cui espongo una mia foto con la scritta "fiero di essere italiano".

Quanto all'affermazione di Steve

> dispiace però, e questo duole sottolinearlo, che
> si sia tollerato per troppo tempo una
> dichiarazione , sotto forma di firma, che lede il
> regolamento del forum e principalmente viola la
> Costituzione Italiana mettendo in discussione i
> fondamenti della nazione.

Mi pare che denoti una conoscenza della nostra storia alquanto lacunosa , e lo invito ad informarsi meglio su come la guerra che portò all'unità d'Italia si svolse , quali furono i motivi che spinsero i Savoia a sostenere l'impresa di Garibaldi , e quali furono le conseguenze per le popolazioni del Regno delle due Sicilie.
Lancia Lybra SW 1.9 Jtd LX 2004 - Lancia Ypsilon 1.2 8v 2006
Immagine
www.elettriko.altervista.org
Senobarnard
Messaggi: 9101
Iscritto il: 13 ott 2009, 12:46
Località: Oristano

Re: Le nuove Lancia - E NON SOLO - decise a Detroit

Messaggio da Senobarnard »

Quoto Elettriko in ogni singola parola.
Aggiungo solo che Mimmobt328 è una colonna portante del forum e mai l'ho trovato arrogante o maleducato.
Ancora non ho capito l'utilità di cancellare i suoi interventi da questo 3D
Andrea Oristano
Lancia Lybra 1.9 JTD SW LX 2004 Navi - Tel - Cruise - Sensori di parcheggiohttp://www.facebook.com/aacquas?ref=tn_tnmn
Rispondi

Torna a “Argomenti generali sulla Lancia”