Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Meccanica-Imp.El.
Carrozzeria-Interni
Mercatino
Gallery

Moderatore: Francesca

Andrea Nistri
Messaggi: 547
Iscritto il: 07 gen 2009, 14:46

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da Andrea Nistri » 14 feb 2018, 09:59

A mio parere non e' obbligatorio comprare o ammirare una Montecarlo: se il mercato e' "drogato", chi crede di fare un affare potra' avere brutte sorprese. Certamente falsi e rifacimenti approssimativi non faranno molta strada. Comunque nella gamma di prezzi inferiori ai 50 Keuro e' improbabile che ci sia un crollo del mercato in futuro (finche' ci sara' la benzina e si potra' circolare nella citta'...).

Non so quanti critici abbiano guidato una Fulvia Montecarlo a lungo: il cambio della 612 le da un maggiore scatto (visto anche il peso inferiore del modello che fra l'altro quasi obbligatoriamente aveva i cerchi in lega all'origine), i sedili sono piu' comodi, etc. Questo giustifica il maggior prezzo? Solo il mercato lo stabilisce in attesa di una....grande rottamazione di tali modelli che non piacciono a molto fulvisti. Ciao a tutti, Andrea
Andrea N.

gioele
Messaggi: 268
Iscritto il: 26 feb 2009, 13:39

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da gioele » 14 feb 2018, 11:12

la scocca della Monte Carlo e del 1600 sono molto simili, ma non identiche.

gpg952
Messaggi: 933
Iscritto il: 21 apr 2014, 21:46

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da gpg952 » 14 feb 2018, 13:05

Bravo Giole ... non osavo dirlo.
ciao

Pacca1987
Messaggi: 21
Iscritto il: 26 feb 2014, 21:51

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da Pacca1987 » 14 feb 2018, 14:38

Per quanto concerne le scocche, anche io condivido il fatto che non siano le medesime....
Difatti ossevando i valori del peso delle 2 auto in ordine di marcia, stante i libretti di uso e manutenzione, vi è una notevole differenza (a favore della 1600 HF)...
- 1600 HF ---> 900kg
- montecarlo ----> 950kg

gcarenini
Messaggi: 1383
Iscritto il: 18 gen 2011, 12:21

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da gcarenini » 14 feb 2018, 14:45

Ciao a tutti,
personalmente non "contesto" in assoluto le quotazioni che hanno raggiunto le Montecarlo quanto il "differenziale" di prezzo rispetto alle altre versioni. Le considerazioni fatte da gerardoc sul costo dei restauri all'estero è assolutamente corretta, questa è forse la principale ragione per cui i prezzi di alcune vetture sono saliti negli ultimi anni (parlando sempre di auto al di fuori dei flussi puramente speculativi) e valgono per tutti i modelli e versioni.
Non credo neppure che le differenze siano motivate dal fatto che la scocca della Montecarlo possa essere più o meno simile a quella della 1600, di fatto la Montecarlo è una 1300 quindi, a meno che non la si compri per fare una 1600HF fasulla, non penso che questo fatto possa giustificare un esborso doppio rispetto ad una 1300 normale, piuttosto la si modifica, poi con certe cifre si può acquistare una 1600 vera, magari non perfetta ma vera.
Neppure le prestazioni possono essere una discriminante, una Montecarlo, in tempi non "sospetti", l'ho avuta e guidata e, sinceramente, tutta questa differenza rispetto alle altre 1300 non l'ho proprio vista.
La discriminante, a mio avviso, può essere identificata nella "smania" di rarità che si vede in questi ultimi tempi. Oggi, in campo automobilistico, quasi tutto ciò che è raro viene indiscriminatamente sopravalutato senza domandarsi il motivo della rarità...
Un conto è una "dream car" in esemplare unico, vedi le Ferrari "sartoriali" o in piccola serie, vedi Maserati 5000 o, per restare in casa Lancia, le inarrivabili (già all'epoca) Aurelia B20 o Flaminia Sport, un altro discorso, e qui nessuno me ne voglia... una "serie speciale" di Fulvia che, per quanto bella possa essere, era stata messa sul mercato quando la Fulvia era un'auto ormai vecchia per rinvigorirne le vendite, altro esempio ancor più eclatante è la "safari", chi le paga cifre a mio parere insensate si è mai chiesto il perchè ce ne siano poche in giro?
Di questo passo anche la 127 "rustica" raggiungerà cifre da capogiro e verrà accettata a Villa d'Este...
Vero è che il livello medio del collezionista, anzichè crescere, sta calando, c'è sempre più ignoranza e sempre più affarismo, vedi serie "speciali" e rarità varie a peso d'oro, tutti specchietti per le allodole.
Probabilmente è vero che in certe fasce di prezzo non ci saranno crolli ma credo ci saranno livellamenti, o perlomeno me lo auguro.
Un caro saluto

Giovanni

plbb
Messaggi: 93
Iscritto il: 10 feb 2015, 19:52

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da plbb » 14 feb 2018, 18:40

@pacca1987: la differenza di peso tra hf e montecarlo/coupè 1,3s non penso la faccia la scocca ma gli allestimenti e le dotazioni ( tipo pannelli fonoassorbenti).

gpg952
Messaggi: 933
Iscritto il: 21 apr 2014, 21:46

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da gpg952 » 15 feb 2018, 11:26

Rettifico ... 40.000 euro
Non sembra dunque venduta ... ad oggi ... fatevi sotto se vi interessa.
In altra discussione si diceva che era l'unico pezzo della Collezione Lancia, messo in vendita ... ma è veramente così?
Allegati
fca.jpg
fca.jpg (61.79 KiB) Visto 378 volte

gioele
Messaggi: 268
Iscritto il: 26 feb 2009, 13:39

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da gioele » 15 feb 2018, 13:41

gpg952 Scritto:
-------------------------------------------------------
> Rettifico ... 40.000 euro
> Non sembra dunque venduta ... ad oggi ... fatevi
> sotto se vi interessa.
> In altra discussione si diceva che era l'unico
> pezzo della Collezione Lancia, messo in vendita
> ... ma è veramente così?

i "problemi" ce li hanno loro :)-D

SilvanoMaiolatesi
Messaggi: 1241
Iscritto il: 12 set 2016, 00:01

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da SilvanoMaiolatesi » 15 feb 2018, 15:19

E' la conferma che si tratta di puro bisiness finanziario, a caccia di polli da spennare....

pier52
Messaggi: 32
Iscritto il: 07 feb 2009, 22:02

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da pier52 » 15 feb 2018, 17:55

Scusate mi ero perso un attimo. FCA chiede 40mila euro per quella Montecarlo "restaurata" o certificata come tutti noi abbiam visto? Solo un mentecatto la tratterebbe....
Ciao a tutti

Rispondi

Torna a “Fulvia”