Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Meccanica-Imp.El.
Carrozzeria-Interni
Mercatino
Gallery

Moderatore: Francesca

cogen
Messaggi: 278
Iscritto il: 29 ago 2009, 12:19

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da cogen » 09 feb 2018, 12:59

Non avrei mai immaginato questa richiesta.
Se mettessero mano ad una 1600 HF, quanto? Sui 100.000?

acca effe
Messaggi: 3244
Iscritto il: 09 feb 2011, 06:55

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da acca effe » 09 feb 2018, 13:41

E sarebbero pure pochi,considerando l'enorme differenza fra i due modelli.
A me viene da sorridere quando si parla di Montecarlo vere o false. Con buona pace dei suoi estimatori, (non appartengo alla categoria), se a qualcuno potesse venire la voglia di realizzare una Montecarlo, parlo ovviamente per assurdo, sarebbe liberissimo di farlo, partendo da una base Fulvia seconda serie. Cambiando parafanghi, interni,deflettori e quant'altro, potrebbe "fare" una Montecarlo.Non andrebbe a fare nessun falso. Si parla di falsi quando si vuole spacciare un determinato modello per un altro, alterando anche le sigle stampigliate sulla scocca. Quante rallye S,hanno fatto il "salto di qualita", diventando rallye 1,6 HF?. Ecco, quì si può parlare di falso, e di tentata truffa per chi le vuole vendere. Questo non è il caso della Montecarlo, che rimane sempre e comunque una Fulvia coupè seconda serie 818.630, come scritto nei suoi documenti.

plbb
Messaggi: 93
Iscritto il: 10 feb 2015, 19:52

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da plbb » 09 feb 2018, 14:43

Infatti la "vera" Montecarlo,secondo la logica, sarebbe dovuta essere una 1600, ma è evidente che le vendite sarebbero state largamente inferiori.

Alessandro reghini
Messaggi: 504
Iscritto il: 03 giu 2010, 07:21

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da Alessandro reghini » 09 feb 2018, 17:05

Misembra avessero dei rapporti piu' corti. Ricordo male?

acca effe
Messaggi: 3244
Iscritto il: 09 feb 2011, 06:55

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da acca effe » 09 feb 2018, 17:34

Il rapporto più corto era quello al ponte. Era comunque un optional, non ammesso nelle competizioni del gruppo 3 granturismo di serie nazionale, che non prevedeva equipaggiamenti che comportassero supplementi di prezzo, come appunto erano gli optionals.
Pare che la Montecarlo,inizialmente, fosse un'auto destinata a qualche trofeo monomarca,come era stato in anni a seguire il Trofeo A 112 Abarth. Questo spiegherebbe anche l'adozione dei parafanghi posteriori allargati, come nella 1600.Poi evidentemente,magari perchè si era pensato che la Fulvia fosse prossima al capolinea finale, o per ragioni di costi,questo ipotetico Trofeo non era stato realizzato ed erano rimasti quei parafangoni che, con i cerchi da 4,5J, rendevano l'auto inguardabile.

gerardoc
Messaggi: 1638
Iscritto il: 07 nov 2010, 16:59

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da gerardoc » 13 feb 2018, 18:22

Il prezzo lo fá il mercato, non stupitevi se aumenteranno ulteriormente, qualche hanno fá, scrivevo che secondo mé le 1,3 HF abrebbero raggiunto
la quotezione di 50.000€ ... Siamo intorno ai 60.000 € naturalemte si parla di macchine in ordine.
La fulvia Montecarlo ha la scocca identica a quella del 1600 ed un motore di 90 cv, é cosí quotata perché c’ é la richiesta, chi la compra?
Evidentemente tutti quelli che vogliono avere una Fulvia “ esteticamente simile alla n.14”

gcarenini
Messaggi: 1369
Iscritto il: 18 gen 2011, 12:21

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da gcarenini » 13 feb 2018, 18:52

E' verissimo ciò che scrivi!
E' il mercato che fa i prezzi, li fa in rialzo e li fa in ribasso, quando i "polli sono stati spennati" e quando ci sono all'orizzonte altri investimenti più redditizi... Voi che siete "più grandi" di me ricorderete, meglio di me, cosa successe negli anni '90 con la "bolla" delle Ferrari, temo che la storia si ripeterà presto.
Sono fermamente convinto che, non appena l'economia ripartirà davvero ed i tassi di interesse si alzeranno nuovamente (prima o poi dovrà succedere), ne vedremo delle belle.
Ovviamente, chi ha comprato per passione (o per altri motivi...) i pezzi "giusti" al momento giusto (a prezzo "giusto") non ha nulla da temere.
Se guardate i valori raggiunti da alcune auto storiche vedrete una volatilità degna dei titoli .com, purtroppo non riesco a comprendre il senso di un incremento di valore del 300% nel giro di pochi anni e volatilità vuol dire incrementi elevati in rialzo così come in ribasso.
Vero è che ci sono persone per le quali alcuni milioni di euro sono una cifra trascurabile rispetto al proprio patrimonio ma, in genere, chi acquista le Fulvia Montecarlo non appartiene a queste elite ed un acquisto "incauto" potrebbe procurare loro parecchi problemi.
Per quanto mi riguarda non la disprezzo ma appartengo alla "fazione" che giudica la Montecarlo una Fulvia seconda serie tipo 818.630 in allestimento "speciale", quindi meritevole di un moderato sovrapprezzo (10%? 15%?) rispetto ad una coupé standard ma non di una valutazione doppia o tripla. A mio parere, per quei soldi si può comprare di molto meglio, anche senza uscire da casa Lancia.

Un caro saluto a tutti.

Giovanni

gpg952
Messaggi: 929
Iscritto il: 21 apr 2014, 21:46

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da gpg952 » 13 feb 2018, 18:57

Ma Giovanni ... ma cosa dici mai !!!
topo Gigio

gerardoc
Messaggi: 1638
Iscritto il: 07 nov 2010, 16:59

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da gerardoc » 13 feb 2018, 19:08

Qualcosa di vero c’ é ,chi aveva soldi in banca, li ha investiti sulle classiche, ma di certo non sulle “ Fulvia normali” i veri investitori comprano ferrari , porsche ecc
La maggior parte delle fulvia e delle Alfa Romeo vanno all’ estero,tenete presente che per restaurare una macchina come la Fulvia solo di carrozzeria, ci vogliono mediamente 220 otre di lavoro. A 65€ l’ ora ( tariffe medie all’ estero), poi ricambi rimontaggio revisione motore....
I prezzi non scenderanno..

gpg952
Messaggi: 929
Iscritto il: 21 apr 2014, 21:46

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da gpg952 » 13 feb 2018, 19:36

E si, quelle belle costeranno sempre di più di quelle che vedi in giro, come del resto le belle anche di altre marche ... almeno tra persone ragionevoli dovrebbe essere così.

Il problema però era centrato su un'auto che non ha proprio niente di diverso da una 630 normale, anzi fa quasi ridere con le ruote originali, che si trova quasi sempre pasticciata ( e chissà se autentica ) e che ti fanno pagare anche 3 volte quello che paghi una buona 1.3 S normale .
Forse perchè con il suo lancio ha fatto vendere 10.000 Fulvia Coupé... un modello ormai al capolinea.
Non parliamo del valore a cui sono andate le 340 ... spesso brutte e non originali, in questo caso almeno abbiamo "la sostanza"... ed almeno un libretto con scritto Coupé 1.3 HF tipo 818.340

Oserei dire che dopo aver falsificato le 1.6 HF, le 1.3 HF da mò si stanno impegnando con le Montecarlo... e se rimangono i tassi - come dice Giovanni - a questi livelli, anche la plebe investe in auto storiche, non solo i ricconi che prendono anche loro delle belle cantonate ... ma non prendono le Montecarlo a 35.000 euro, su questo sono d'accordo.
Topo Gigio la pensa così.

Rispondi

Torna a “Fulvia”