Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Meccanica-Imp.El.
Carrozzeria-Interni
Mercatino
Gallery

Moderatore: Francesca

appietta57
Messaggi: 713
Iscritto il: 21 mar 2009, 22:43

Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da appietta57 » 02 feb 2018, 14:15

http://www.viva-lancia.com/lancia_fora/ ... 83,1382939

Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973): la Lancia Fulvia Coupé nasce nel 1965 sulla base del pianale accorciato della Lancia Fulvia berlina, ispirata nelle forme da quelle dei motoscafi Riva. L’esemplare in proposto in vendita appartiene alla serie “Montecarlo”, nata come edizione limitata celebrativa della mitica vittoria del 1972 al Rally di Montecarlo per opera di Munari e Mannucci. In particolare, la “Montecarlo” in vendita è basata sulla seconda serie della Fulvia Coupé ed è equipaggiata con motore 1.3 da 90 cavalli. Fu assegnata alla Filiale Lancia di Napoli il 19 aprile 1973 conserva ancora le sue “targhe nere” originali.

gpg952
Messaggi: 929
Iscritto il: 21 apr 2014, 21:46

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da gpg952 » 03 feb 2018, 12:05

A volte il destino ... il nuovo servizio “Reloaded by creators” di FCA Heritage ha scelto, come prima Lancia, la Fulvia Montecarlo.
Sorrido ripensando a cosa ha detto due anni fa il dott. Enrico Masala a Valdobbiadene, riguardo questo allestimento della Fulvia.
E sono curioso di vedere il prezzo, se la propongono in vendita.
Speriamo sia meglio della Safari di Padova.
La colpa è solo "nostra" , Lancia Club in primis che ha orientato i suoi massimi sforzi, negli anni, a curare con somma miopia che l'attak fuonzionasse bene sulle cadreghe ... come in molti altri "Club" del resto ... purtroppo.
Così il RSL è ora in mano di FCA ... che ha abbandonato il marchio ... capito mi hai ?
Per "quattro" luridi denari, è un mondo difficile ...

gpg952
Messaggi: 929
Iscritto il: 21 apr 2014, 21:46

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da gpg952 » 05 feb 2018, 08:42

Foto emblematica e ... non andiamo oltre ?tt?
Allegati
montecarlo fca (fileminimizer).jpg
montecarlo fca (fileminimizer).jpg (79.25 KiB) Visto 391 volte

Francesca
Messaggi: 1368
Iscritto il: 17 dic 2008, 08:49

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da Francesca » 05 feb 2018, 11:28

Gli esperti stanno diminuendo, gli sprovveduti aumentando... Hanno ragione loro, c'è poco da fare.

appietta57
Messaggi: 713
Iscritto il: 21 mar 2009, 22:43

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da appietta57 » 05 feb 2018, 11:29

sul sito Fca Heritage non c'è più....

L'avranno venduta subito !!!

gpg952
Messaggi: 929
Iscritto il: 21 apr 2014, 21:46

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da gpg952 » 05 feb 2018, 12:39

Il bello che non ti volevano dire il prezzo, volevano il tuo interesse all'acquisto.
Ed hanno detto di aver ricevuto diverse manifestazione d'interesse, ad un prezzo ... da super bolla.
Forza "montecarlisti" tenete duro, questa vale più di un buon "fanalino".
Accetto tutto ... comandano loro, però non accetto che si risponda, riguardo peraltro un altro "comico" sbaglio nel restauro, con una frase che riporto testualmente " la casa costruttrice siamo noi e dunque potrei dirle che la vettura è così e basta".
E' un mondo difficile ...

acca effe
Messaggi: 3244
Iscritto il: 09 feb 2011, 06:55

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da acca effe » 05 feb 2018, 13:48

" Quis custodiet ipsos custodes?"
E' inutile girarci intorno. Può dire: "La macchina è così e basta", solo chi ne ha posseduto da nuove e che sia stato dotato da madre natura, di buona memoria, oltre al fatto di averci "frugato" intorno. Oppure, chi, se interessato ad un modello, si documenti con cataloghi e pubblicazioni dell' epoca,al suo riguardo.
Tutto il resto, patacche dorate, certificazioni, iscrizioni, sono solo aria fritta, buona per assicurazioni agevolate, o millanterie di fedeltà e originalità, propinate dai commercianti ai "boccaloni". Ogni tanto andavo alle sedute di omologazione,se sapevo che c'erano auto che conoscevo a fondo, giusto per farmi due risate. Adesso, non ne ho neppure più voglia.
Una chicca,riguardante proprio la Fulvia: Un "commissario", pretendeva che la rallye 1,3,di un mio amico, avesse nel terminale della guarnizione giroporta, anche nel suo andare a battuta contro la guarnizione dei deflettori posteriori, lo stesso fermo conico inox, presente nella sua parte iniziale .Non so se mi spiego!

appietta57
Messaggi: 713
Iscritto il: 21 mar 2009, 22:43

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da appietta57 » 05 feb 2018, 15:04

Bella risposta, dimostra proprio intellegenza ed apertura mentale dell'interlocutore...

D'altra parte anche l'Appia Coupè dimostrava parecchie incongruenze....così come la "Deltona" esposta a Padova in Ottobre.

Non mi sembra sia il miglior modo di approcciare i collezionisti.

Tanto più che al momento queste certificazioni hanno valore praticamente nullo...non essendo un Ente riconosciuto nemmeno dal CdS.

C'è un interessante articolo su RCL di questo mese in cui il proprietaro di una Thema Ferrari, andata a fuoco per un errore di manutenzione, invocava la certificazione del famoso ente AXX per il risarcimento.

Purtroppo in caso di sinistro l'unico documento che ha valore legale è quello di un perito del tribunale.

acca effe
Messaggi: 3244
Iscritto il: 09 feb 2011, 06:55

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da acca effe » 05 feb 2018, 18:39

C'è,però,una considerazione da fare: Io non sono un vero appassionato di auto d'epoca, nell'accezione comune del termine "appassionato".
Ovvero, sono appassionato delle "mie" auto d'epoca.
Mi spiego meglio: L'auto d'epoca mi deve emozionare, non certo per il suo valore di mercato. Deve farmi rivivere sensazioni legate alla mia purtroppo lontana giovinezza,sensazioni che devono essere mie e basta..D'altra parte, la passione ha mille sfaccettature. Uso le mie auto il mattino presto, in strade che portano verso località di vacanza che frequentavo in quegli anni. Quindi le guido come all'epoca: In modo "allegretto", godendomele con un traffico quasi assente.Proprio come allora, tanto, la Fulvia era la macchina da passeggio, per correre avevo la 500. Evito accuratamente raduni e/o mostre statiche, con le loro pallose esibizioni di cromature scintillanti e di attestati di originalità, rilasciati,...ma da chi? Quando poi le strade iniziano a "popolarsi", le mie auto tornano in garage,a riposare, pronte ad emozionarmi di nuovo.
Una Stratos, per esempio, anche se me la potessi permettere, non la prenderei. Avrebbe il torto di non riuscire a suscitare in me alcuna emozione.
Per me, guidare le mie Fulvia, è come ascoltare canzoni come questa. Sono cose che mi emozionano e certe emozioni non si condividono. Sono mie e basta.

https://youtu.be/0fsw3LGKK94

gerardoc
Messaggi: 1638
Iscritto il: 07 nov 2010, 16:59

Re: Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973)

Messaggio da gerardoc » 05 feb 2018, 21:40

Perché non si sforzano a ripristinare la vera ed unica Montecarlo? Invece di promuovere un eritage classic del cacchio,certificando macchine che nemmeno conoscono nei particolari
Fanno veramente pena...

Rispondi

Torna a “Fulvia”