Ticchettio motore Ardea

Gallery
alex1909
Messaggi: 77
Iscritto il: 07 ott 2012, 10:19

Ticchettio motore Ardea

Messaggio da alex1909 » 17 giu 2019, 07:39

Buongiorno a tutti, ieri ho fatto un po' di chilometri con la mia Ardea IV serie e mi è aumentato notevolmente un ticchettio proveniente dal motore. Ho registrato le valvole ma non è cambiato nulla, potrebbe essere la catena della distribuzione che sbatte? Preciso che il rumore avviene solo intorno a 2000 giri.
Come posso fare a vedere se il tendicatena (credo ci sia) funziona?

Andrea Nistri
Messaggi: 524
Iscritto il: 07 gen 2009, 14:46

Re: Ticchettio motore Ardea

Messaggio da Andrea Nistri » 18 giu 2019, 10:50

Quesito difficile senza sentire il rumore e non sapendo la sua localizzazione. Credo che senza tendicatena la catena salterebbe via...Se il rumore appare a regimi elevati, forse non e' nelle valvole motore. Potrebbe invece essere un problema di bronzine specialmente se si nota in rilascio. Tuttavia, come ho detto, e' difficile dare consigli da lontano, Andrea
Andrea N.

alex1909
Messaggi: 77
Iscritto il: 07 ott 2012, 10:19

Re: Ticchettio motore Ardea

Messaggio da alex1909 » 18 giu 2019, 13:36

L'ho fatto sentire ad un meccanico ma lui ha escluso che si tratti delle bronzine perché sparisce quando l'auto è in "tiro", a suo dire è un rumore di catena che sbatte.
Come faccio a registrare il tendicatena?

Eziogeo
Messaggi: 99
Iscritto il: 19 mar 2013, 15:32

Re: Ticchettio motore Ardea

Messaggio da Eziogeo » 18 giu 2019, 18:19

Ciao, il tendicatena dell'ardea è idraulico e quindi non va registrato.... Hai registrato le valvole ma hai controllato che non ce ne sia qualcuna puntata?
Controlla anche la cinghia della ventola, sembra una scemata ma io sono impazzito su una vettura a capire cosa era un ticcettio, poi ho scoperto un tratto della cinghia sfilacciata che toccava in un coperchio...

irene832
Messaggi: 89
Iscritto il: 13 set 2014, 21:46

Re: Ticchettio motore Ardea

Messaggio da irene832 » 18 giu 2019, 22:40

salve sono gianni lo fa acaldo o a freddo,la pressione del.olio e buona possono essere:1) i bilanceri consumati..2) le valvole vanno regolate a...0.15 e non a 30 come dice il manuale...3) puoi visionare il tenditore ….(che e meccanico)…( smontando il tappo posto sotto la ventola…. saluti gianni..

alex1909
Messaggi: 77
Iscritto il: 07 ott 2012, 10:19

Re: Ticchettio motore Ardea

Messaggio da alex1909 » 18 giu 2019, 23:32

Lo fa sempre sia a caldo che a freddo. le valvole secondo il manuale vanno a 0.30 tutte. Le devo mettere 0.15?

Andrea Nistri
Messaggi: 524
Iscritto il: 07 gen 2009, 14:46

Re: Ticchettio motore Ardea

Messaggio da Andrea Nistri » 19 giu 2019, 09:00

Di solito il rumore di catena diminuisce aumentando i giri del motore e si nota sopratutto rilasciando l'acceleratore. Il tendicatena si auto-registra, Andrea
Andrea N.

Giovanni85
Messaggi: 217
Iscritto il: 13 ago 2016, 13:01

Re: Ticchettio motore Ardea

Messaggio da Giovanni85 » 19 giu 2019, 09:14

Ciao Alex, secondo me, visto che le ipotesi sono diverse è meglio andare per esclusione. La prima cosa che farei, fossi in te, per escludere un problema di bronzine, è quella di togliere l olio dal motore e verificare accuratamente l assenza di materiali metallici. Il fatto che l auto sia stata riaccesa dopo un lungo fermo mette in campo la possibilità che ci fossero i canali di lubrificazione dell' albero intasati da vecchio olio.
Il fatto che il ticchettio sparisca a regimi elevati non esclude il problema alle bronzine, è un fenomeno legata a una vibrazione in risonanza albero-biella e non su tutte le frequenze legate ai giri avviene, per intenderci è come quando fai ruotare un anello attorno ad un dito, oltre un certo numero di giri ruota senza vibrare.
Escluso questa possibilità potrai continuare a accedere il motore senza grossi rischi.
Le valvole troppo distanziate possono dare un ticchettio ma il fatto che ti si presenti sia a caldo che a freddo, e sia aumentato in corso di uso mi farebbe escludere questa ipotesi.
La catena lasca potrebbe essere ma non credo dia un ticchettio, farebbe un rumore più sporco....
Potrebbe essere una vibrazione di un componente diverso, anche esterno a motore come la cinghia che ti hanno suggerito.
A me tempo fa' su un motore industriale è capitato che si fosse tranciato un prigioniero che reggeva il carter della ventola e su certi giri vibrava ticchettando molto forte.
In bocca al lupo, speriamo sia una sciocchezza.
Giovanni

gcarenini
Messaggi: 1276
Iscritto il: 18 gen 2011, 12:21

Re: Ticchettio motore Ardea

Messaggio da gcarenini » 19 giu 2019, 18:52

Buonasera a tutti,

scusate se mi intrometto... tipicamente il rumore generato dal banco o da uno spinotto è un battito, ritmico e sincrono con il numero dei giri motore, non un un ticchettio che invece solitamente è generato dgli organi della distribuzione (punterie, catena...)
Nel caso dei rumori generati dal banco, essi sono più evidenti ai bassi regimi, quando la pressione dell'olio è inferiore rispetto al valore massimo e tendono ad attenuarsi se non a scomparire.
Sicuramente ottimo il consiglio di Giovanni di controllare anche ciò che sta intorno al motore, a volte i rumori più difficili da identificare sono generati da organi accessori, fascette o coperchi vari.

Bonne chance!

Un caro saluto

Giovanni

irene832
Messaggi: 89
Iscritto il: 13 set 2014, 21:46

Re: Ticchettio motore Ardea

Messaggio da irene832 » 19 giu 2019, 22:41

salve sono gianni taglia la testa al toro registra le valvole asp….e scar a 015 .. se nn scompare il il diffetto nn sta...li (PS noterai addirittura un miglioramento delle prestazioni..)in tutti i casi diventa molto + silenzioso la mia IV serie con gomme 165X 400 tocca i 120 misurata con altri strumenti,,..ora sono 10 anni che nn la uso e in cavalletto...ed e mia dal 1976,,,43 anni ……...c....s...….Gianni......

Rispondi

Torna a “Modelli dal 1906 all'Ardea”