finalmente RUOTECLASSICHE aggiorna il listino

Gallery
Flaminia WW Registry
Rispondi
sepanza
Messaggi: 33
Iscritto il: 04 mag 2010, 11:13

finalmente RUOTECLASSICHE aggiorna il listino

Messaggio da sepanza » 09 nov 2017, 14:33

dal mese di novembre Ruoteclassiche ha rivalutato la flaminia Touring cosa ne pensate?

sillo
Messaggi: 198
Iscritto il: 16 ott 2009, 19:22

Re: finalmente RUOTECLASSICHE aggiorna il listino

Messaggio da sillo » 10 nov 2017, 07:14

Perchè finalmente?
Personalmente l'aggiornamento del listino mi lascia indifferente, forse servirà ai commercianti per spingere più in alto le richieste, che ritengo già elevate e lo dimostra il fatto che diverse vetture restano inserzionate ed invendute per anni. In certi casi l'auto invenduta da tempo aumenta di prezzo, sarà forse un nuovo principio economico inventato dagli esperti (commercianti) di auto d'epoca che spesso non conoscono neppure le caratteristiche dell'auto che vendono?
Perchè finalmente?
Buona giornata.
Silvio

andrea mpx
Messaggi: 1707
Iscritto il: 22 dic 2008, 08:59

Re: finalmente RUOTECLASSICHE aggiorna il listino

Messaggio da andrea mpx » 10 nov 2017, 08:19

Però bisogna anche dire che chi deve affrontare un restauro lo fa con più voglia vedendo aumentare il prezzo..... e questo è bene per tutti noi.
cosa che io non condivido assolutamente, mi muove la passione per un marchio ... Lancia!!!
andrea

fcdelta
Messaggi: 3
Iscritto il: 15 mag 2020, 17:45

Re: finalmente RUOTECLASSICHE aggiorna il listino

Messaggio da fcdelta » 21 mag 2020, 16:53

sillo ha scritto:
10 nov 2017, 07:14
Perché finalmente?
Personalmente l'aggiornamento del listino mi lascia indifferente, forse servirà ai commercianti per spingere più in alto le richieste, che ritengo già elevate e lo dimostra il fatto che diverse vetture restano inserzionate ed invendute per anni. In certi casi l'auto invenduta da tempo aumenta di prezzo, sarà forse un nuovo principio economico inventato dagli esperti (commercianti) di auto d'epoca che spesso non conoscono neppure le caratteristiche dell'auto che vendono?
Perché finalmente?
Buona giornata.
Silvio
Buongiorno a tutti,
mi sono iscritto a Viva-Lancia la scorsa settimana, per poter interagire con tutti voi (specialmente sulle pagine dedicate alla Flaminia).
Volevo presentarmi ... ma non ho trovato nessun 3d di presentazione, così ho scritto a "PG" (Admin e moderatore qui), ma non ho ancora ricevuto risposta.
Sono un appassionato del marchio Lancia, ed iscritto al VLS di Fobello/Varallo.
Dopo essermi letto interessantissimi 3d sui restauri (che mi hanno mostrato la bravura di tutti voi), ho deciso di scrivere su questo ... perché?
Perché è ormai da qualche anno che mi passa per la testa la (malsana?) idea di acquistare una Flaminia coupé Pininfarina.
Purtroppo mi sono reso conto che esiste una categoria di commercianti, che specula in maniera incredibile sulla passione di tutti noi. Ecco forse perché il rialzo delle quotazioni, può essere un “danno” per chi si deve avvicinare all’acquisto (vale ovviamente per tutti i modelli).
Cinque anni fa chiesi informazioni ad un proprietario di Flaminia coupé PF scoprendo che l’aveva venduta qualche mese prima ad un commerciante :-(
Una macchina restaurata una quindicina d’anni prima, e davvero ben tenuta. Non mi disse il prezzo a cui l’aveva venduta, ma qualche mese dopo, mi disse: “Se vai là, e gli offri 25.000 Euro, la porti a casa“ … ergo, penso gliel’abbia pagata di meno …
Quella macchina, dopo 5 anni, è tutt’ora in vendita sul web ad un prezzo più o meno doppio di quello che – secondo il precedente proprietario – avrei dovuto offrirgli qualche mese dopo la sua vendita (sono stato volutamente vago pensando di non far individuare la macchina ed il commerciante … ma qui forse vi conoscete tutti!)
Quindi, ad alcuni di questi, non basta un ragionevole guadagno … no, è necessario speculare raddoppiando (o più) il prezzo.
Però è anche certo, a mio modo di vedere, che le quotazioni che aumentano, danno anche un senso ad un restauro che credo possa essere estremamente costoso (come scrive andrea mpx).
Personalmente, se dovessi rispondere ad una domanda su quale modello Lancia (tra tanti) tra Delta e Flaminia sia più significativo per storicità, rarità, classicità, non avrei dubbi: Flaminia.
Però il mercato chiede le Delta (o per lo meno in misura maggiore) … vuoi per la facilità di utilizzo, o per moda … infatti le cosiddette “youngtimer” stanno risalendo molto nelle quotazioni per la richiesta del mercato.
Quindi se vedo una Flaminia in vendita ad oltre 45.000 Euro da 5 anni (parlo sempre di coupé PF) credo che quello non sia il suo prezzo. Ma chi vuol speculare, non abbassa il prezzo di vendita (anzi lo ha alzato un po’ nel tempo). Quindi sottoscrivo tutto quanto scritto da “Sillo”.
Poi magari aprirò un 3d per avere consigli su cosa guardare e sapere per non restare “fregati” cercando una Flaminia Coupé PF.
Vi ringrazio per la pazienza di avermi letto.
Un saluto a tutti.
Fabio

gcarenini
Messaggi: 1364
Iscritto il: 18 gen 2011, 12:21

Re: finalmente RUOTECLASSICHE aggiorna il listino

Messaggio da gcarenini » 22 mag 2020, 15:05

Buongiorno Fabio,

benvenuto!

Meno male che c'è ancora qualcuno che si appassiona alle auto per una ragione diversa dal fatto che possano rappresentare (fino a quando?) un investimento.

Un caro saluto

Giovanni

P.S. salvo poche eccezioni, i grandi collezionisti le loro auto più pregiate le hanno acquisite quando erano dei rottami da sfascio o, al più, oggetti da "amatore", poi da quando sono diventati pezzi da investimento tutto è cambiato...

Claud92
Messaggi: 135
Iscritto il: 31 lug 2012, 19:32

Re: finalmente RUOTECLASSICHE aggiorna il listino

Messaggio da Claud92 » 22 mag 2020, 20:45

Che i collezionisti si interessino all'auto storica per convenienza o per passione, a me non me ne frega nulla. L'importante è la salvaguardia del patrimonio storico motoristico. Quindi, se anche uno lo fa per investimento o per commercio, ben venga. Avrà dato il suo contributo anche lui. E quell'auto salvata dalla rottamazione, potrà essere usufruita anche da altri. Non ci vedo nulla di male in questo. Se alla salvaguardia avessero contribuito solo gli appassionati presunti "veri", per i quali il valore del mezzo non conta, oggi le auto storiche le conteremmo sulle dita!!

SilvanoMaiolatesi
Messaggi: 1165
Iscritto il: 12 set 2016, 00:01

Re: finalmente RUOTECLASSICHE aggiorna il listino

Messaggio da SilvanoMaiolatesi » 23 mag 2020, 10:47

Concordo con Claud92, volenti o nolenti il settore delle auto d'epoca, come altri, è diventato anche (e soprattutto) fonte di reddito e di speculazione, oltre che di investimento quando il denaro investito altrove non rende più niente e c'è il pericolo sempre più concreto di non riuscire a riaverlo indietro (banche e Stato messi più o meno male), e quindi bisogna fare i conti con le assurde quotazioni raggiunte da tante vetture. Evidentemente la loro richiesta, anche e soprattutto dall'estero ha fatto lievitare i prezzi e purtroppo chi ha temporeggiato o non ha potuto comprare, oggi si trova in difficoltà e con mille dubbi prima di mettersi in garage la vettura tanto sognata....

fcdelta
Messaggi: 3
Iscritto il: 15 mag 2020, 17:45

Re: finalmente RUOTECLASSICHE aggiorna il listino

Messaggio da fcdelta » 23 mag 2020, 15:01

Claud92 ha scritto:
22 mag 2020, 20:45
Che i collezionisti si interessino all'auto storica per convenienza o per passione, a me non me ne frega nulla. L'importante è la salvaguardia del patrimonio storico motoristico. Quindi, se anche uno lo fa per investimento o per commercio, ben venga. Avrà dato il suo contributo anche lui. E quell'auto salvata dalla rottamazione, potrà essere usufruita anche da altri. Non ci vedo nulla di male in questo. Se alla salvaguardia avessero contribuito solo gli appassionati presunti "veri", per i quali il valore del mezzo non conta, oggi le auto storiche le conteremmo sulle dita!!

Premesso che non sono assolutamente d’accordo con quanto espresso (il mondo è bello perché è vario), sarei curioso di capire come, un commerciante che acquista una macchina a 20.000 Euro, e la mette in vendita sul web a 45.000 la settimana dopo, contribuisca anche lui alla “salvaguardia del patrimonio storico motoristico”.
Io credo che contribuisca (o tenti di contribuire, visto che dopo 5 anni la macchina è ancora in vendita ad un prezzo ancora maggiore) alla “salvaguardia del suo patrimonio personale finanziario”.
Nulla di illegale, per carità, ma a me queste cose danno fastidio (per usare un eufemismo).
In quanto poi questi speculatori, contribuiscano (mi ripeto, scusate) “alla salvaguardia del patrimonio storico motoristico” è semmai vero il contrario.
Se un rottame, pur interessante dal punto di vista storico, non è ugualmente “interessante” dal punto di vista finanziario, non sarà restaurato. Marcirà in mezzo ad un campo, sotto al portico di una cascina, o in un capannone semiabbandonato.
Credo che su questo forum ci siano parecchi appassionati che hanno iniziato opere di restauro, che nessun commerciante avrebbe mai intrapreso.
Non si sta “in ballo” qualche anno, con continui grattacapi per risolvere problemi o per reperire ricambi e per ricercare l’estrema originalità, per guadagnare 2-3000 Euro (o addirittura rischiare di perderne).
Quindi, verniciata veloce, tacconata da qualche altra parte ... una bella lucidata ... e vai.
Proprio per quello che dice anche Silvano, ormai tutti pensano di avere in mano un pezzo storico dal valore inestimabile (basta navigare un po' sul web, per trovarsi di fronte annunci con richieste economiche assurde - anche da parte di privati).
Sicuramente ci sono nel mercato anche operatori seri, ma proprio perché un'impresa deve avere il giusto ritorno economico, non si occuperà mai di macchine da recuperare se il valore finale non ricompensa il lavoro svolto.
Spero di essermi spiegato.
Un cordiale saluto a tutti
Fabio

gcarenini
Messaggi: 1364
Iscritto il: 18 gen 2011, 12:21

Re: finalmente RUOTECLASSICHE aggiorna il listino

Messaggio da gcarenini » 23 mag 2020, 15:21

Fabio,
10 e lode!
Un caro saluto
Giovanni

P.S. forse non tutti rucordano qianto è accaduto ai prezzi delle Ferrari negli anni '90. Ma non c'è problema, la storia è generosa e si ripete...

gpg952
Messaggi: 925
Iscritto il: 21 apr 2014, 21:46

Re: finalmente RUOTECLASSICHE aggiorna il listino

Messaggio da gpg952 » 26 mag 2020, 09:12

Uelà bravagente, buongiorno.

Che bello alzarsi, fare colazione e poi leggere cosa avete scritto. Mi complimento.

I commercianti, di cui qualcuno mi è anche amico, fanno il loro "sporco" lavoro e ... lasciamoglielo fare. Noi facciamo - se ne siamo capaci - il nostro.

Dice bene il Giovanni che chi può fregiarsi del titolo di collezionista ( ho letto con interesse un lunghissimo "trattato", da un'altra parte, di cosa vuol dire collezionista di auto d'epoca, ridendo di quanto tempo ha la gente da perdere ... ma forse sarà il Covid ) si è aggiudicato anni fa i rottami o psuedo tali allora ... ed oggi gode.
Ma dico io se un tale, magari giovane e ben venga, vuole acquistare l'auto che ha visto da piccolo o quella che gli ricorda il papà o il nonno ... che colpa ha lui se è nato solo dopo il predetto collezionista ?

Oggi il mercato è pieno di cianfrusaglia, in genere tutta allineata al prezzo medio alto delle quotazioni e ... se le vedi a prezzo "normale" o non ci credi o credi che ci sia "il trucco".
Trovi poi il privato che ama far girare le sue storiche come trottole: ne vende 6 per comperarne una ... e fa il gioco del commerciante.
Trovi anche il privato che ha in mano il bel pezzo e che non riesce a venderla manco al prezzo della peggio cianfrusaglia perché non è capace, non vuole essere "rotto" dalle telefonate o dalle mail dei curiosi e ... allora la vende al commerciante.
Trovi anche quello a cui dici vuoi la Fulvia Coupé dei tuoi sogni ? prendi questa qui che la conosco molto bene ... non ti crede e va a vedere il rottame a Saronno.

Alura ... è sempre stato un mondo difficile ma se ce la mettiamo tutta lo diventa ancora di più.

Vado a finire il 730 ... ciao

Rispondi

Torna a “Flaminia”