Delta 1300 LX

Rispondi
PG
Site Admin
Messaggi: 3143
Iscritto il: 02 gen 2009, 18:28

Delta 1300 LX

Messaggio da PG »

1300 LX, I serie 1990.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Sull'onda del successo nelle vendite, nel 1986 tutta la gamma Delta fu aggiornata nello stile e nei contenuti. La versione LX fu allestita sulla motorizzazione 1300 e si distingueva, come la precedente, per l'uso delle cromature e per la cura dei particolari. Il restyling prevedeva paraurti anteriori e posteriori di nuovo disegno ed interni completamente modificati, come sulla Prisma. In particolare fu allestito un nuovo cruscotto dotato di nuova strumentazione e tunnel centrale, mentre i sedili, di diversa profilatura, furono rivestiti da nuovi tessuti. Il modello delle foto, prodotto nel Settembre 1990 e recentemente restaurato, appartiene all'ultima versione commercializzata tra il Luglio 1989 ed il Giugno 1991 con un ricco allestimento di serie che prevedeva i cerchi in lega da 14 pollici, la vernice metallizzata, il sedile posteriore sdoppiato, i vetri elettrici anteriori e la chiusura centralizzata. Si presenta nel colore Grigio Quartz metallizzato (codice 649) con interni in velluto Zegna azzurro ed è ulteriormente dotato di fari fendinebbia e di specchietto retrovisore destro. Il prezzo di listino dell'epoca, optionals compresi, era di 18.458.000 lire.

Following the success in sales in former years, the entire Delta range was updated in style and content in 1986. The LX specimen was set up on the 1300cc engine and was distinguished, as the previous one, for use of chromes and attention to the details. The facelift included new front and rear bumpers and the interior design was completely changed, like the Prisma specimen. In particular it was set up a new dashboard with new gauges and a center console, the seats with new profiling was covered with different tissues. The model of the photos, produced in September 1990 and recently restorered in the body, belongs to the latest version sold between July 1989 and June 1991, with a rich standard equipment that included the 14-inch alloy wheels, metallic paint, the split rear seats, front electric windows and central locking. It occurs in Quartz Gray Metallic (code 649) with Zegna blue velvet upholstery and is further equipped with fog lights and rear view mirror on the right. The list price of the period, including optionals, was 18,458,000 period liras.


CARATTERISTICHE TECNICHE
Motore tipo 3831B.000: anteriore trasversale a 4 cilindri in linea di 1301cc montato a sbalzo, monoalbero a camme in testa e cinghia dentata, testata in lega d’alluminio, monoblocco in ghisa con canne integrate, potenza di 78CV a 5800 giri. Carburatore doppio corpo Weber 32-34 TLDA 1/250 con sgolfatore pneumatico. Filtro olio a cartuccia. Accensione elettronica tipo breakerless Marelli AEI 200A, alternatore trifase da 55A, candele Bosch WR7DC, batteria da 40Ah. Dispositivo anti-inquinamento a norma UE per l’ emissione controllata dei gas di scarico. Trasmissione anteriore, frizione monodisco a secco con comando meccanico, cambio a 5 rapporti sincronizzati + rm. Sospensioni anteriori a ruote indipendenti (tipo McPherson) con molle elicoidali, braccio trasversale, montante telescopico e barra stabilizzatrice. Sospensioni posteriori a ruote indipendenti (tipo McPherson) con molle elicoidali, ammortizzatori idraulici, braccio trasversale, montante telescopico, biella longitudinale e barra stabilizzatrice. Freni a disco sulle ruote anteriori del diametro di 235 mm. ed a tamburo con ganasce autoregistranti sulle ruote posteriori, circuito di tipo idraulico indipendente sulle ruote anteriori e posteriori con correttore di frenata al retrotreno in funzione del carico. Freno a mano meccanico agente sulle ruote posteriori. Ruote in lega Cromodora 5,5B X 14 e pneumatici 165/65 R14 78T.
Monoscocca a cassa portante in lamiera d’acciaio, passo di 247,5 cm. Peso della vettura in ordine di marcia Kg.950. Velocità max. 163 Km/h. Consumo medio: 7.2 lt di benzina Super ogni 100Km.
Rispondi

Torna a “Delta”