Augusta berlina 1935.

Rispondi
PG
Site Admin
Messaggi: 3143
Iscritto il: 02 gen 2009, 18:28

Augusta berlina 1935.

Messaggio da PG »

AUGUSTA BERLINA, 1935.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
(Torino, 1938)


Introdotto alla fine del 1934, il modello cosiddetto unico dell' Augusta differiva dai precedenti per l'adozione di serie di alcuni dettagli già adottati sul modello lusso: verniciatura bicolore, calandra più lunga, stretta ed inclinata, parafanghi avvolgenti e per l'adozione di nuovi che la distinguevano, adeguandola alle esigenze del mercato: ruote a razze stampate tipo "Littorio" con filettatura eseguita a mano, tappezzeria in lana lavorata a rigatino, assenza dei deflettori ai finestrini.
La produzione si concluderà nel 1936 dopo 8845 esemplari costruiti.*
Questa vettura, parzialmente restaurata, è stata prodotta nell' Ottobre del 1935 e si presenta nella livrea bicolore verde e nero (cod. 1171 e cod. 1025 Lechler). E’ dotata di portaruote ribaltabile e di una seconda ruota di scorta, opzionali, che costavano 275 lire. Il prezzo di listino era di 21.500 lire dell'epoca e pagava 450 lire di bollo.

*fonte dati: Registro storico Lancia.

Introduced in late 1934, the new Augusta model differed from previous series by the adoption of some of the details have already been on the luxury model: two-tone paint, calender longer, narrow and sloping, wrapping fenders and by the adoption of new and distinctive details, adapting to the market requirements: iron pressed wheels type "Littorio" bordered by hand, wool knitted striped upholstery, the absence of the deflectors on the windows. The production will conclude in 1936 after 8845 specimens.*
This car, partially restored, was produced in October 1935 and it has a two-tone green and black paint (code 1171 and cod.1025 Lechler). It has also a tip-up rack for the second spare wheel, options at 275 period liras.
The list price of the time was 21,500 period liras and paid 450 liras in taxes.

* Data source: Historical Lancia register.


CARATTERISTICHE TECNICHE:
Motore tipo 88: anteriore, longitudinale a 4 cilindri a V (18°15) di 1195,58cc, monoblocco e testata in ghisa e basamento in alluminio, monoalbero con valvole in testa verticali e parallele comandate da bilancieri, potenza di 35 HP a 4000 giri. Carburatore orizzontale monocorpo Zenith 30 VEH con alimentazione a caduta dal serbatoio posto sul parafiamma, lubrificazione forzata con pompa ad ingranaggi e filtro a lamelle autopulente comandato dalla leva frizione. Accensione a spinterogeno Marelli, dinamo Marelli, candele Bosch tipo W155/31. Impianto elettrico a 6 Volt con batteria da 60 Ah. Il motore è sospeso alla scocca mediante due balestrini, smorzatori in gomma e molle elicoidali, mentre il cambio poggia su un terzo punto d’attacco con silentblock in gomma.
Trasmissione posteriore, albero tubolare con giunti flessibili tipo Hardy alle estremità. Dispositivo di “ruota libera” inseribile tramite comando sul cruscotto. Frizione monodisco a secco, cambio in blocco col motore a 4 rapporti+ rm.
Sospensioni anteriori a ruote indipendenti con foderi telescopici a cannocchiale (brevetto Lancia), molle elicoidali ed ammortizzatori idraulici. Sospensioni posteriori ad assale rigido con balestre longitudinali semiellittiche, ammortizzatori meccanici a frizione e compasso.
Freni idraulici di tipo Lockheed agenti sulle quattro ruote con ganasce ad espansione e tamburi in alluminio. Freno a mano meccanico agente sulle ruote posteriori. Ruote in acciaio stampate Fergat tipo "Littoria" con cerchio a mezzo canale Michelin e pneumatici da 140X40 Michelin supercomfort a bassissima pressione.
Autotelaio monoscocca in acciaio stampato con scatolati laterali, con passo di 265 cm e peso di 830 Kg circa. Velocità max di 105 Km/h circa.
Consumo medio di circa 10 lt. di benzina normale ogni 100 Km.
Rispondi

Torna a “Augusta”