risolto il problema cambio

Mercatino
Gallery

Moderatore: Pietroth

S_v6
Messaggi: 1386
Iscritto il: 22 dic 2008, 10:07

Re: risolto il problema cambio

Messaggio da S_v6 » 30 nov 2011, 10:27

ciao a tutti..
dato che sono stato invocato vorrei dare un mio contributo alla discussione.
ho visto il fimato di Giorgio! cacchio! ottimo!
mi sa però che le vibrazioni non sono per le buche sulla strada, ma al colpo del piccione che ormai è in te!(:P)
io sono sempre (stato) convinto che il cambio della thesis non avesse un'elettronica a posto, tranne che per il passaggio prima seconda, a meno di 2000 giri, ma poi era tutto sballato. e non è un discorso di coppia insufficiente del motore, anche perchè usandolo in sequenziale, si può sempre cambiare sotto i 2000 giri, e comunque quando le condizioni non lo permettono, si è avvertiti dal cicalino. e proprio perchè è adattivo, deve adattarsi allo stile di guida, se vado piano deve cambiare subito, se vado piu veloce si imposta su quello stile di guida.
il cambio che ho ora, sempre a 5 marce, innesta il rapporto superiore già a 1700 giri, tant'è che la quinta la inserisce a poco meno di 60 e subito dopo la cambiata il motore è a 1200 giri (ho controllato questa mattina). poi se schiaccio di piu si comporta di conseguenza.

detto questo, quando fate una mangiata che vengo anche io?? non ho piu la macchina ma ho sempre la camicia firmata!!!

saluti a tutti!
Stefano

capo10
Messaggi: 639
Iscritto il: 25 dic 2008, 15:09

Re: risolto il problema cambio

Messaggio da capo10 » 30 nov 2011, 14:47

Stefano , anche se abbiamo avuto poco tempo per scambiare due chiacchere in piu dall"ultima " mangiata" .... Le misure le ho Prese " della tua camicia" quindi semmai ricapita , fai attenzione potresti rischiare di andare via senza Camicia .... Ha ha ha ha Ciao Stè .

S_v6
Messaggi: 1386
Iscritto il: 22 dic 2008, 10:07

Re: risolto il problema cambio

Messaggio da S_v6 » 30 nov 2011, 17:39

dai la prossima volta ci sediamo vicini vicini!(tu)

PierL
Messaggi: 1766
Iscritto il: 13 mag 2009, 19:47

Re: risolto il problema cambio

Messaggio da PierL » 30 nov 2011, 18:31

Culo e camicia! (:P)

mariom
Messaggi: 439
Iscritto il: 09 feb 2011, 02:41

Re: risolto il problema cambio

Messaggio da mariom » 30 nov 2011, 19:03

KenZen ha scritto:Mariom, son convinto che, ancora una volta, non son riuscito a spiegarmi.
Ma mi spieghi cos'è che te lo fa pensare?
Ciò che dici è chiarissimo, però io continuo a pensare che un range di autoadattamento in cui la cambiata va da 2500 a oltre 6000 giri sia + che sufficiente per il V6.
Non è che non ci capiamo, è che la vediamo diversamente, e non mi pare ci sia nulla di male. :)

Comunque, non puoi sostenere che se il limite inferiore è 2000 l'autoadattamento esiste e se è 2500 non esiste.
E nemmeno che il regime minimo di cambiata debba essere uguale per tutti i motori, non sarebbe logico.

Poi, personalmente non mi sento "costretto" ad usare il sequenziale per questo motivo, tant'è che lo faccio per lo più per il gusto di "fregare" i colpetti random che dà in automatico, e non perché trovo che 2500 sia un regime troppo elevato. Parlo sempre del V6, naturalmente.
Tra l'altro, mi è capitato anche col 3 litri diesel della A6 di usare il tiptronic per forzare la marcia superiore, per esempio viaggiando a velocità costante in tangenziale, perché in automatico lasciava la marcia più bassa.

Alla fine, mi pare che la Thesis di Giorgio rimanga, almeno per il momento, un'eccezione e non la regola.
Non discuto che quel comportamento possa piacere, ma a me sembra piuttosto strano, anche perché da quanto capisco dal video il regime del motore nelle cambiate scende solo di 200 giri o giù di lì, e la cosa non mi quadra.

S_v6
Messaggi: 1386
Iscritto il: 22 dic 2008, 10:07

Re: risolto il problema cambio

Messaggio da S_v6 » 30 nov 2011, 21:48

Io metto la camicia!

PierL
Messaggi: 1766
Iscritto il: 13 mag 2009, 19:47

Re: risolto il problema cambio

Messaggio da PierL » 01 dic 2011, 08:42

Eh, no carino:
a Padova si dice che il primo gallo che canta ha fatto l'uovo...

PierL
Messaggi: 1766
Iscritto il: 13 mag 2009, 19:47

Re: 32 v6 24v

Messaggio da PierL » 01 dic 2011, 09:08

Se posso esprimere anch'io la mia opinione, dopo aver letto tutti i vostri giudizi, anche se la mia non ha il cambio automatico...
In linea teorica ritenevo l'opinione di Ken, suffragata poi dal simpatico traditore S., quella che più mi convinceva.
Poi ho cambiato idea, adesso aderisco all'approccio di mariom-capo-lumi, solo dopo un corsa su quella delle foto allegate
...un giocattolo meraviglioso.
Pier
Ps.: Ken, non pensare a quanto beve, consuma solo i nostri sogni.
Allegati
img_5127_resize_resize.jpg
img_5127_resize_resize.jpg (140.02 KiB) Visto 233 volte
img_5125_resize_resize.jpg
img_5125_resize_resize.jpg (157.7 KiB) Visto 233 volte

Angelo3.2
Messaggi: 65
Iscritto il: 10 feb 2009, 16:55

Re: risolto il problema cambio

Messaggio da Angelo3.2 » 01 dic 2011, 13:49

Ciao Stefano, fa piacere vedere che segui ancora questo forum, ma per il numero dei giri non dimenticare la differenza di cilindrata con la tua attuale macchina, per la mangiata si potrebbe fare basta fissare una data. Angelo

S_v6
Messaggi: 1386
Iscritto il: 22 dic 2008, 10:07

Re: risolto il problema cambio

Messaggio da S_v6 » 01 dic 2011, 14:28

ciao Angelo!
si il mio era solo un esempio di guida soft!

Rispondi

Torna a “Thesis”