Astura IV serie.

Rispondi
PG
Site Admin
Messaggi: 3143
Iscritto il: 02 gen 2009, 18:28

Astura IV serie.

Messaggio da PG » 18 lug 2010, 16:24

ASTURA TRASFORMABILE A 4 POSTI TIPO LUSSO, CARROZZERIA PININ FARINA 1938.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Entrata in produzione all'inizio del 1937, la quarta serie adottava un autotelaio a passo unico di 347,5 cm con pianale ribassato. Fu prodotta in 423 esemplari. Questo modello di trasformabile presenta la calandra cosiddetta a prua di nave, assecondando i dettami stilistici dell'epoca che ricercavano una maggiore aerodinamicità introdotti in Italia da Mario Revelli di Beaumont, un designer che collaborava con la Pinin Farina e con molti altri carrozzieri. La vettura, fra le prime in Europa, monta una capote a comando elettromeccanico, brevetto esclusivo Pinin Farina.
Il prezzo di listino si aggirava intorno alle 85.000 lire dell'epoca e la tassa di circolazione ammontava a circa 1400 lire.

The fourth series production started in early 1937 adopting a low-floor chassis 347.5 cm long. Lancia produced 423 copies. This model presents the so-called bow-ship grille, following to the stylistic dictates of the time necessary for an increased aerodynamic. They were introduced in Italy by Mario Revelli de Beaumont, who worked for Pininfarina and the major coachbuilders. The car, one of the first in Europe, is equipped with the power-operated soft top, an exclusive patent by Pininfarina. The price list was about 85.000 period liras and the taxes about 1400 liras.

CARATTERISTICHE TECNICHE
Motore tipo 91: anteriore longitudinale a 8 cilindri a V (17°30') di 2973cc, monoalbero centrale con valvole in testa verticali e pistoni in alluminio, potenza di 82HP a 4000 giri. La testata ha la parte bassa in ghisa contenente le valvole ed il coperchio superiore in alluminio contenente i bilanceri e l'alberino. Carburatore invertito doppio corpo Zenith 30DVI con pompetta d'accellerazione e pompa elettrica a polmone, lubrificazione forzata con pompa ad ingranaggi e filtro a lamelle autopulente, accensione a spinterogeno Bosch, dinamo Bosch, impianto elettrico a 12 Volt.
Trasmissione posteriore, frizione monodisco a secco, cambio a 4 rapporti+ rm.
Sospensioni anteriori indipendenti a cannocchiale (brevetto Lancia) con ammortizzatori idraulici telescopici.
Sospensioni posteriori ad assale rigido con balestre longitudinali monate su silentbloc ed ammortizzatori meccanici a frizione tipo Siata.
Freno idraulico a pedale agente sulle quattro ruote con ganasce ad espansione, servofreno Dewandre. Freno a mano meccanico sulle ruote posteriori.
Ruote a razze stampate in acciaio tipo Fergat e pneumatici da 15X45.
Autotelaio in acciaio con passo di 475 cm e peso di 1050 Kg circa.
Velocità max di 128 Km/h circa.

Rispondi

Torna a “Astura”