Astura I serie

Rispondi
PG
Site Admin
Messaggi: 3143
Iscritto il: 02 gen 2009, 18:28

Astura I serie

Messaggio da PG » 17 nov 2013, 13:53

ASTURA BERLINA A 6-7 POSTI CON GUIDA INTERNA, CARROZZERIA BONESCHI 1932

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Presentata ufficialmente al Salone di Parigi nell'ottobre del 1931, l'Astura venne prodotta a partire dal 1932. La produzione della prima serie, 496 esemplari in totale, terminò nell'estate dello stesso anno. Il telaio tipo 230 era venduto sia dalla casa, nell'unico allestimento berlina, che dai carrozzieri.
Questa berlina a sei luci è uno dei primi 150 esemplari. Fu commissionata dal cliente alla carrozzeria Boneschi di Milano tramite l'agenzia commerciale Minetti di Milano, il più importante concessionario italiano dell'epoca. Si presenta ancora con la vernice originale, mentre il panno degli interni è stato sostituito. E' dotata di un baule esterno per i bagagli e le ruote di scorta sono posizionate nei parafanghi. Il prezzo di listino dell'epoca era di circa 55.000 lire, la tassa di circolazione ammontava a 1200 lire.

Officially introduced to the 1931 Paris motor show, the Astura production began at the beginning of the 1932. The production of the first series, 496 copies at all, finished in the summer of the same year. The same chassis type 230, while the factory produced the sedan model only, was assigned to the coachbuilders too. This sedan is one of the first 150 copies. The customer commissioned it to the Boneschi coachbuilder through the Minetti agency of Milan, the most important Lancia dealer in Italy of the period. It has still the original paint, but the upholstery has been replaced. It's equipped with a external chest and the spare wheels are included in the fenders. The price list of the period amounted to 55.000 liras, it paid 1200 liras of taxes.

CARATTERISTICHE TECNICHE
Motore tipo 85: anteriore longitudinale a 8 cilindri a V (19°) di 2605,75cc, monoalbero centrale con valvole in testa verticali e pistoni in alluminio, potenza di 72HP a 4000 giri. La testata ha la parte bassa in ghisa contenente le valvole ed il coperchio superiore in alluminio contenente i bilanceri e l'alberino. Carburatore invertito doppio corpo Zenith 30DVT con pompetta d' accellerazione e pompa elettrica Autopulse del tipo a polmone; lubrificazione forzata con pompa ad ingranaggi e filtro a lamelle autopulente; accensione a spinterogeno Bosch, dinamo Bosch, candele Bosch tipo W145/33; impianto elettrico a 12 Volt con batteria da 50Ah.
Trasmissione posteriore, frizione monodisco a secco, cambio a 4 rapporti+ rm. Sospensioni anteriori indipendenti a cannocchiale (brevetto Lancia) con ammortizzatori idraulici telescopici. Sospensioni posteriori ad assale rigido con balestre longitudinali ed ammortizzatori meccanici a frizione tipo Siata. Freno idraulico a pedale agente sulle quattro ruote con ganasce ad espansione e freno a mano meccanico agente sulle ruote posteriori. Ruote a raggi tipo Rudge Withwort e pneumatici da 15X45. Autotelaio tipo 230 in acciaio con passo di 317,7 cm e peso di 960 Kg circa, vettura carrozzata berlina 6 luci del peso di circa 1300 Kg. Velocità max di 125 Km/h circa.

Rispondi

Torna a “Astura”