stratos replica

Moderatore: Gallo Pierluigi

Daniele

Re: stratos replica

Messaggio da Daniele » 19 ott 2007, 20:53

Buonasera ing. Orzi, le ho inviato una mail dal suo sito, solo dopo aver letto che la posta non funzionava nel post di seguito.
Le auguro una buona serata!

Daniele

ivan

Re: stratos replica

Messaggio da ivan » 06 dic 2007, 17:22

Mi chiamo Ivan, e solitamente sono presente sul forum della Montecarlo stradale, avrei una domanda da rivolgergli:" come ha risolto i problemi di raffreddamento, dal momento che un motore turbinato, quale quello della thema montato in posizione centrale nel vano della stratos patirebbe un forte surriscaldamento a causa della mancanza di sfogli ad hoc non previsti all'epoca? E poi ancora, la parte meccanica in particolare l'assetto, è stato rielaborato? Oppure è stato mantenuto quello originale? Nel ringraziarla aniticipatamente un saluto da Ivan

hfstratos

Re: stratos replica

Messaggio da hfstratos » 11 dic 2007, 19:08

Salve Ivan,
per quanto riguarda il raffreddamento dell'intercooler si è provveduto al posizionamento dello stesso sul piano (fondo piatto vettura) e con un opportuno convogliatore dinamico, dotato di termocoppia per rilevare la temperatura di uscita dell'aria dall'intercooler stesso;
per quanto riguarda l'assetto, sono stati messi i giunti uniball al posto dei silentblock, ed effettuate una decina di prove di regolazione di camber, castor, convergenza ecc..., fino a trovare quella più adatta.
Rimango a disposizione per eventuali altre informazioni.
Saluti.
Alberto.

Ivan

Re: stratos replica

Messaggio da Ivan » 12 dic 2007, 21:12

Grazie per la risposta fornitami, ma al di là delle prestazioni, che il motore della thema fornisce quasi in egual misura a quello originale, e trattandosi in ogni caso sempre di un quattro cilindri, non sarebbe stato più opportuno optare per uno aspirato? credo più consono, (anche se parliamo pur sempre di una replica), allo stile della vettura? In ogni cao complimenti per il lavoro svolto, e nella circostanza le mando un cordiale saluto e i più vivi auguri di un buon Natale e felice anno a nuovo.
Ivan.

hfstratos

Re: stratos replica

Messaggio da hfstratos » 14 dic 2007, 19:18


Riguardo al motore, non potendo montare il motore originale 2400, in quanto ovviamente non catalittico, la scelta (volendo mantenere un motore Lancia) all'epoca era possibile anche con il motore 6 V ( 2800 PRV) 2849 cm cubici, a 6 cilindri a V di 90°, alimentato a benzina, ad iniezione meccanica con potenza di 150 CV, ma tale motore mi sembrava sottotono (tra l'altro furono costruiti pochi esemplari).
Certamente anch'io avrei preferito un motore aspirato 6V come il 3000 Alfa, ma se ben ricordo all'epoca esisteva il 6V Alfa turbo, e quindi, per il motivo sopradetto del marchio Lancia, ho optato per il Thema turbo 16 V.
Ricambio i graditi auguri di buone feste !
Alberto.
www.orzi.it

verte

Re: stratos replica

Messaggio da verte » 15 dic 2007, 15:39

Ma che sorpresa!!!!!! Leggo solo ora,come sta' dottore tutto bene? Quando ne ha voglia e' sempre gradita la sua presenza..... Cordialmente Ruggero Vertemati e naturalmente tanti auguri di buone feste.

hfstratos

Re: stratos replica

Messaggio da hfstratos » 17 dic 2007, 10:48

egr. sig. Vertemati,
la sorpresa è reciproca ! sono capitato qui per caso e non ho ancora visto bene come funziona il sito; penso che ci siano vari argomenti su cui discutere tra appassionati del settore. Come vanno le sue macchine, ed i suoi raduni? In questo periodo uso poco il fanalone e la stratos l'ho messa "a riposo" per l'inverno.
Ho appena finito di costruire un mio motore a 7 cilindri rotativo che sta funzionando molto bene: vedremo gli sviluppi...
Tanti auguri a voi tutti !!!
Alberto

stefano

Re: stratos replica

Messaggio da stefano » 03 ott 2008, 20:57

Ciao a tutti un mio amico ieri ne ha portato a casa una di colore azzurro abbastanza bella direi a parte i cerchi a 5 fori e il motore alfa che non mi soddisfa tanto però io vorrei sapere, ma nel kit che vendono in inghilterra è compresa la cupola o l'abitacolo?grazie

hfstratos

Re: stratos replica

Messaggio da hfstratos » 25 ott 2008, 17:48

Si, il telaio in traliccio tubolare quadro è unico, da cima a fondo e comprende il roll bar che è integrato nell'abitacolo in vetroresina, già montato nel kit.
Il telaio ha un'ottima resistenza torsionale.
Saluti a tutti
Alberto

Marco Lancia
Messaggi: 1619
Iscritto il: 22 dic 2008, 08:40

Re: stratos replica

Messaggio da Marco Lancia » 08 gen 2009, 12:16

Ingegnere Buongiorno. Dal suo sito sono scturite in me mille domande e un profondo interesse sul suo operato.
La costruzione delle tre Stratos è stata una scommessa? Per Suo interesse e per 2 Suoi amici? oppure è diventata un' attività ordinaria?
Non le nascondo, data la poca distanza che ci separa, la voglia di venire a visitarLa...

Ing. Marco Losio
(Montichiari - Brescia)

Rispondi

Torna a “Stratos”